Una serie live-action basata sul film Paprika di Satoshi Kon

Una serie live-action basata sul film Paprika di Satoshi Kon 

E’ trapelata la notizia dell’imminente produzione di una serie televisiva in carne ed ossa basata sul capolavoro Paprika – Sognando un sogno del geniale compianto regista Satoshi Kon. Questo famoso film d’animazione è uscito nel 2006 ed è tratto dall’omonimo romanzo del 1993 di Yasutaka Tsutsui. Il film è stato presentato in anteprima mondiale alla 63ª Mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia nel 2006 ed è poi uscito nelle sale italiane dal 15 giugno 2007.

Produttore esecutivo e regista del progetto live-action sarà Cathy Yan, sceneggiatrice, regista e produttrice cinematografica cinese naturalizzata statunitense. Tra le sue opere Birds of Prey, spin-off e sequel di Suicide Squad (2016) e Dead Pigs. Sarà una produzione firmata Amazon Studios e Hivemind quindi probabilmente uscirà sulla piattaforma Prime Video, anche se Amazon ancora non ha confermato la notizia. Probabilmente è trapelata contro la loro volontà. Non si hanno ancora dettagli su numero di episodi e probabile data di uscita.

Canale TELEGRAM! > Unitevi per rimanere aggiornati! 😉

Come sempre sudiamo subito tutti freddo quando si parla di remake live-action di opere giapponesi in mano ad Hollywood, dato che i disastri passati ormai si sprecano. Solitamente è Netflix ad azzardare e a fare flop clamorosi come uno dei più recenti, la deludente versione live-action del capolavoro animato Cowboy Bebop di Shinichiro Watanabe.

Anche se il suo adattamento di Death Note rimane ancora insuperato per bruttezza e scempio delle opere originali manga e anime. E ancora si ostinano a sfornarne ancora nonostante tutto. Presto uscirà anche il live-action di One Piece. A meno che non capiti un vero e proprio miracolo, prepariamoci a questo punto all’ennesima occasione per dare testate al muro. Ed ora ci so mette anche Prime Video…si vede che non vuole essere da meno. Ma perché le piattaforme streaming odiano così tanto gli appassionati di anime?

Ad un mese dal ritiro il re del pattinaggio Yuzuru Hanyu apre un canale Youtube

Paprika è probabilmente il film di Kon più universalmente famoso. È senza dubbio quello che ha incassato di più ai botteghini di tutto il mondo e quello che ha reso Satoshi Kon un regista celebre a livello mondiale. Tanto che ad Hollywood si sono spesso ispirati alle sue opere, primo fra tutti Christopher Nolan con Inception che è quasi un plagio della pellicola giapponese.

Una serie live-action basata sul film Paprika di Satoshi Kon 

Paprika è anche il film più incasinato di Kon. Ma è anche quello più affascinante dal punto di vista visivo, pur rendendo ostico dare un senso a tutto quello che accade. E di cose strane ne accadono, tante. I sogni collettivi dell’intero Giappone ad un certo punto si fondono con la realtà. Ma è impossibile non farsi trasportare dalle mirabolanti nipponiche stranezze e dalle stupende animazioni di questo filmone ormai diventato un classico del cinema.

Trama: In un futuro non troppo lontano, viene inventato un nuovo e rivoluzionario sistema di trattamento psicoterapeutico che, attraverso uno strumento chiamato Mini DC, permette agli psicoanalisti di immergersi nei sogni dei propri pazienti. In modo da conoscere e curare gli stati alterati e le problematiche nascoste del loro inconscio. Tuttavia, prima ancora che il governo possa approvare l’uso di questo avanzato trattamento psichiatrico, alcuni prototipi vengono rubati, mandando nel panico l’istituto di ricerca che si occupava del progetto. Infatti, nelle mani delle persone sbagliate, l’uso di questo macchinario può avere effetti devastanti. Per questa ragione, la rinomata scienziata Chiba Atsuko decide di entrare nel mondo dei sogni con un alter-ego chiamato “Paprika” in modo da scoprire chi si nasconde dietro al complotto per sabotare la nuova invenzione.

Post consigliato > 5 opere essenziali del compianto geniale regista Satoshi Kon 

Fonte: @deadline


Una serie live-action basata sul film Paprika di Satoshi Kon