Trovati resti dell'idrovolante Caproni amato da Miyazaki sul fondale del lago d'Iseo

Trovati resti dell’idrovolante Caproni amato da Miyazaki sul fondale del lago d’Iseo

Tra i relitti della prima Guerra Mondiale che giacciono sul fondo del lago d’Iseo, a pochi chilometri da Brescia, c’è un pezzo di storia che collega l’Italia al Giappone. Si tratta di un’importante parte dell’idrovolante Caproni, il modello di velivolo che ha tanto ispirato il maestro degli anime Hayao Miyazaki.

Canale TELEGRAM! > Unitevi per restare aggiornati!

E’ un motore ritrovato nel 2023 da un gruppo di subacquei, ancora in buone condizioni, che risale ai primi decenni del XX secolo. La presenza di un idrovolante Caproni sul lago d’Iseo non è una sorpresa. La penisola di Montecolino, dove è stato ritrovato il motore, è stata a lungo un importante centro dell’aviazione italiana. Durante la prima Guerra Mondiale, qui era situata una scuola di idroaviazione e un idroscalo utilizzato per il supporto al fronte austriaco. Negli anni ’20 infatti, la zona è stata comprata dalla società Aeroplani Caproni, che ha utilizzato gli spazi per la produzione e il collaudo degli idrovolanti.

Trovati resti dell'idrovolante Caproni amato da Miyazaki sul fondale del lago d'Iseo

Proprietario dell’azienda era l’ingegnere Giovanni Battista Caproni, imprenditore e pioniere dell’aviazione italiana, uno dei personaggi storici più ammirati da Hayao Miyazaki. Da sempre ossessionato dalla sua figura e dai suoi idrovolanti, nei suoi film ci sono innumerevoli riferimenti ed omaggi a lui. Anche il padre e lo zio di Miyazaki avevano una società che realizzava parti per gli aerei giapponesi, da qui arriva la passione di Miyazaki per il volo. La Miyazaki Airplane costruiva i timoni degli aeroplani progettati dallo stesso Jiro Horikoshi, protagonista del film Si Alza il Vento. Tra i quali anche i temutissimi caccia Zero (Mitsubishi A6M), usati dai kamikaze a Pearl Harbour.


Trovati resti dell'idrovolante Caproni amato da Miyazaki sul fondale del lago d'Iseo

Oltre al film incentrato sulla vita di Horikoshi, dove Caproni gli appare addirittura in sogno quando è bambino (foto copertina), i riferimenti all’ingegnere italiano e alle sue invenzioni sono presenti anche in altre pellicole di Miyazaki. Porco Rosso ad esempio, ambientato proprio in Italia all’epoca degli idrovolanti. La storia di un pilota italiano che, trasfigurato dagli orrori della guerra, assume l’aspetto di un maiale.

Trovati resti dell'idrovolante Caproni amato da Miyazaki sul fondale del lago d'Iseo
In Porco Rosso appare anche un’isola lacustre, l’Hotel Adriano, ispirata all’isola di San Paolo che si trova proprio sul lago d’Iseo. Stessa location del ritrovamento del motore dell’idrovolante Caproni. Uno dei suoi motori, il Ghibli, appare anche direttamente nel film (foto sotto). Pensate quanto si è impallinato Miyazaki con Caproni, ha dato questo nome proprio al suo studio di animazione, per l’appunto lo Studio Ghibli!

Trovati resti dell'idrovolante Caproni amato da Miyazaki sul fondale del lago d'Iseo
Il motore ritrovato in fondo al lago d’Iseo però non è un Ghibli, ma un Bristol Jupiter, uno dei più utilizzati dagli idrovolanti Caproni. E’ un’opera d’arte da preservare, un pezzo di storia che finirà in un museo della zona che certamente a Miyazaki piacerebbe molto visitare! L’evoluzione dell’aviazione italiana e l’influenza che ha avuto del cinema di Hayao Miyazaki è straordinaria. Un affascinante collegamento tra due mondi apparentemente distanti, simbolo di un legame tra l’Italia e il Giappone, due paesi che hanno contribuito a scrivere la storia dell’aviazione.

Esiste anche un altro collegamento tra Italia e Giappone attraverso Miyazaki in questa vicenda. Lui e l’animatore italiano Marco Pagot nei primi anni ’80 hanno lavorato insieme alla serie Il Fiuto di Sherlock Holmes, una co-produzione tra la RAI e Tokyo Movie Shinsha. L’amicizia nata tra i due, ha fatto sì che poi Miyazaki decidesse di battezzare il personaggio del pilota di idrovolanti protagonista del suo film Porco Rosso, proprio Marco Pagot!

Post consigliato > Lo Sherlock Holmes di Hayao Miyazaki sarà rimasterizzato e proiettato nei cinema


Trovati resti dell’idrovolante Caproni amato da Miyazaki sul fondale del lago d’Iseo