Torna al cinema in versione 4K Il Castello di Cagliostro

Torna al cinema in versione 4K Il Castello di Cagliostro

Dall’incontro tra due leggende come Monkey Punch, creatore del personaggio di Lupin III e il maestro dell’animazione giapponese Hayao Miyazaki, nasce un film iconico. > Lupin III – Castello di Cagliostro, il primo lungometraggio diretto dal futuro fondatore dello Studio Ghibli nel 1979, 6 anni prima della sua apertura. Proprio perché precedente allo Studio, spesso non viene considerato alla pari degli altri capolavori di Miyazaki. Erroneamente.

Canale TELEGRAM! > Unitevi per restare aggiornati!

Invece è un film imperdibile, sia per i fan di un Miyazaki più recente, che magari si sono approcciati da poco al suo ultimo grande successo cinematografico > Il Ragazzo e l’Airone. Che per chi è cresciuto con le serie storiche di Lupin, da sempre amatissime in Italia. In questo film sono presenti tutti gli elementi che caratterizzano Miyazaki come regista. Un’opera ricca di azione, avventura, umorismo e romanticismo, che ha conquistato il cuore di generazioni di spettatori in tutto il mondo.

Si tratta di un Lupin diverso da quello che conosciamo in Italia attraverso l’anime che ancora passa spesso nelle nostre emittenti televisive secondarie. Le varie serie, a partire dal Lupin storico > giacca verde, > rossa, fino ad arrivare all’ultima blu, hanno tutte episodi autoconclusivi. E il loro tono è leggero e scanzonato, con tanto di ammiccamenti sexy e una vena comica accentuata.

Torna al cinema in versione 4K Il Castello di Cagliostro

Il Lupin di Miyazaki invece si discosta dal personaggio di Monkey Punch, a tratti non sembra nemmeno lo stesso. E’ un Lupin meno burlone e più romantico, disposto a rischiare la vita per salvare la ragazza di turno, Clarisse. La storia ha un tono più avventuroso, la trama è più complessa e c’è una maggiore attenzione alla caratterizzazione dei personaggi. Anche Jigen e Goemon sono meno spalle comiche, mentre Fujiko è meno femme fatale manipolatrice, ma disposta ad aiutare Lupin nel suo intento.

> Lupin III – Castello di Cagliostro non è un episodio più lungo della serie di Lupin. E’ un’opera a sé stante con una sua identità precisa, dove il tocco di Miyazaki è ben riconoscibile. Il film rappresenta un’evoluzione del macchiettistico personaggio di Lupin, ed ha un tono più maturo ed epico. Ovviamente anche le animazioni, trattandosi di Miyazaki, sono più dettagliate e fluide. Una goduria per gli occhi. La scena iniziale con l’iconico inseguimento a bordo della Fiat 500 gialla di Lupin, è una pezzo della storia del cinema. Oltre che un omaggio all’Italia che Miyazaki ci regala in quasi tutte le sue opere.

Torna al cinema in versione 4K Il Castello di Cagliostro

Ed ora, Nexo Digital riporterà nelle sale italiane la prima versione rimasterizzata e restaurata in 4K di > Lupin III – Castello di Cagliostro il 4, 5 e 6 marzo 2024. Il primo passaggio al cinema in Italia di questo film è stato nel 2007. Per festeggiare 50° anniversario della serie animata originale di Lupin III, per la prima volta arriverà al cinema in formato 4K UHD. Un’occasione imperdibile per rivivere sul grande schermo una delle avventure più iconiche di Lupin III. E per assaporare ancora una volta o scoprire l’esordio alla regia del Maestro dell’animazione giapponese per eccellenza.
Ecco il nuovo trailer confezionato per l’occasione:

.
Post consigliato > Tre film Studio Ghibli hanno il 100% su Rotten Tomatoes ma non sono di Miyazaki


Torna al cinema in versione 4K Il Castello di Cagliostro