Tokyo batte Hollywood: 2 dei 3 film più visti attualmente in USA sono nipponici

Tokyo batte Hollywood: 2 dei 3 film più visti attualmente in USA sono nipponici

Il successo di due film giapponesi al box office statunitense, soprattutto nel proficuo mese festivo di dicembre, è un evento storico. Un cambiamento importante nel modo in cui il pubblico americano sta recependo i prodotti giapponesi, da sempre considerati minori dei propri. Invece per assurdo, le grandi produzioni Walt Disney come Wish, o i film Marvel, ultimamente non hanno per niente soddisfatto le aspettative. In alcuni casi si parla di veri e propri flop.

Canale TELEGRAM! > Unitevi per restare aggiornati!

Ormai molte produzioni mainstream a stelle e strisce risultano avere delle trame banali e troppo politicamente corrette. Queste non riescono più a scatenare la curiosità di un popolo sempre più affascinato dall’audacia ed originalità creativa proveniente dal Giappone. Un successo trainato certamente dall’aumento esponenziale della fama di manga e serie anime nelle nuove generazioni di americani. Attualmente vendono molto di più questi che i fumetti dei supereroi o i cartoni classici prodotti da loro.

Uno dei due film nell’attuale top 3 statunitense infatti è proprio animato. Ed è niente di meno che l’ultimo di Hayao Miyazaki e Studio Ghibli: The Boy and the Heron, Il Ragazzo e l’Airone. E’ riuscito a conquistare il 1° posto al botteghino americano con un incasso di 13 milioni di dollari solo nel primo weekend di programmazione. Raggiungendo gli 85 milioni totali da luglio, quando è uscito in Giappone. Ma mancano ancora molti paesi a doverlo proiettare, compresa l’Italia il prossimo 1 gennaio. E credo e spero che farà il botto anche da noi come nel resto del mondo. Se non avete ancora visto il trailer italiano de Il Ragazzo e l’Airone lo trovate QUI.

Tokyo batte Hollywood: 2 dei 3 film più visti attualmente in USA sono nipponici

Ma diamo un’occhiata alla classifica box office americana di questa settimana, che trovate qui sopra. E’ la prima volta che un film anime raggiunge questo traguardo in Usa. Ha fatto anche stabilire un record aziendale a GKIDS, casa indipendente che si è occupata della distribuzione in patria. Ha incluso proiezioni con doppiaggio inglese, con nomi di grandi attori americani tra l’altro, assieme ad altre in giapponese con sottotitoli in inglese. Anche questa è stata una mossa intelligente, perché molte persone con il web sono abituate a guardare sempre più film e serie in lingua originale. Soprattutto in giapponese, grazie alla grande diffusione globale che ormai hanno raggiunto gli anime.

Il successo dell’ultimo capolavoro Ghibli The Boy and the Heron è particolarmente significativo. Il film ha partecipato a numerosi festival d’oltreoceano e ricevuto recensioni entusiaste dalla critica che ha elogiato la sua storia toccante e la sue animazioni mozzafiato. Ha anche già vinto dei premi cinematografici come miglior film animato. Tra questi il Boston Society of Film Critics Awards, il Los Angeles Film Critics Association Awards e il New York Film Critics Circle Awards. Ma è anche candidato in tantissimi altri e a questo punto, visti i risultati esaltanti, immagino lo sarà anche agli Oscar.

Tokyo batte Hollywood: 2 dei 3 film più visti attualmente in USA sono nipponici

Il secondo film giapponese ad entrare incredibilmente nella top 3 americana di dicembre è Godzilla Minus One, prodotto dalla casa nipponica Toho. Il film racconta una storia alternativa della nascita del mitico mostro gigante kaiju Godzilla. Il suo successo è stato più imprevedibile rispetto all’attesissimo film Ghibli che comunque tutti non vedevano l’ora di vedere.

Godzilla però rielabora ed affronta temi importanti come la guerra e l’energia atomica. E altre questioni scottanti che colpiscono sempre molto il pubblico statunitense, come i kamikaze e il post-dopoguerra. E’ riuscito ad incassare 8,6 milioni di dollari nel suo secondo weekend di programmazione. Un vero record per un da sempre sottovalutato film live-action giapponese. Che inoltre si è pure trovato a dover combattere con giganti natalizi locali come il nuovo Hunger Games, Wish e Napoleon! Chapeau.

Post consigliato > Finalmente è uscito il primo trailer in ‘italiano’ dell’ultimo film di Hayao Miyazaki


Tokyo batte Hollywood: 2 dei 3 film più visti attualmente in USA sono nipponici