Rarissima rapina in un negozio in Giappone

Rarissima rapina in un negozio in Giappone

Due giorni fa dei rapinatori armati di coltelli, hanno tenuto in ostaggio i dipendenti di un negozio di orologi di lusso chiamato Quark. Questa catena ha una dozzina di filiali in tutto il Giappone e come prodotto di punta vende Rolex di fascia alta, sia nuovi che usati. Lo store principale, dove è avvenuto il rocambolesco furto, si trova a Ginza, il quartiere più lussuoso di Tokyo. Noto per i suoi interi palazzi di famosi brand di moda, gioielli e accessori da tutto il mondo.

Canale TELEGRAM! > Unitevi per restare aggiornati!

In pieno giorno, tre uomini vestiti di nero sono entrati nella filiale di Quark a Ginza. L’incredibile rapina è avvenuta intorno alle 18:30, poco prima del tramonto. In quel momento non c’erano clienti nel negozio ma solo i cinque dipendenti. Indossando maschere bianche e brandendo dei coltelli, i ladri hanno ordinato loro: “sdraiatevi sul pavimento, altrimenti vi ammazziamo”. Le immagini riprese da un passante, che trovate nel video qui sotto, sono surreali!

.
Nel bel mezzo della rapina, qualcuno da fuori chiude più volte la porta a vetri del negozio per intralciare i ladri, incurante del pericolo! Probabilmente nessuno poteva credere che si trattasse di una vera rapina a mano armata. Anche altri passanti sbirciano dentro il negozio e tirano dritto senza scomporsi più di tanto. E’ più unico che raro infatti beccare un furto del genere in Giappone, soprattutto in pieno giorno, durante l’orario di apertura dei negozi.

Rarissima rapina in un negozio in Giappone

I ladri hanno tenuto in ostaggio il personale una decina di minuti e svaligiato il negozio dai preziosi Rolex. Uno degli articoli di lusso più gettonati in Giappone, dove hanno un debole per gli orologi costosi. Hanno distrutto le vetrine interne usando un tubo di metallo e sono riusciti a rubarne oltre 100. I prezzi dei Rolex in Giappone vanno dai 500.000 ai 22 milioni di ¥ cadauno (dai 3.400 ai 153.000 € circa). Facendo un rapido calcolo approssimativo, potrebbe essersi trattato di svariati milioni di euro di valore complessivo.

Per la fuga i ladri hanno usato un furgone bianco parcheggiato davanti all’ingresso di Quark, sgommando a tutta velocità e passando pure col rosso. Il mezzo è stato poi individuato la notte stessa, a circa tre chilometri di distanza, precisamente nel quartiere di Akasaka. Grazie anche alle immagini del video qui sopra dove si vede chiaramente la targa. All’interno del furgone la polizia ha trovato i tre uomini coinvolti nella rapina, più il guidatore e li ha arrestati tutti. Sia dai movimenti impacciati visti nel filmato, che dal fatto che restando nei paraggi sono stati subito catturati, si capisce che in Giappone sono poco esperti di rapine.

C’è da specificare che, pur rimanendo un Paese in cui i furti in generale (sia in negozi che abitazioni) sono estremamente rari, gli orologi Rolex fanno una strana eccezione. Sono un articolo da collezione molto richiesto, in particolare quelli usati in rivendita. Tempo fa ho parlato di un altro furto di un Rolex usato in Giappone, per la troppa fiducia del venditore nel compratore. Speriamo che questo episodio non ne inneschi altri in seguito… mi piacerebbe che il Giappone rimanesse il paese sicuro e onesto che è sempre stato.

Post consigliato > Secondo un recente sondaggio Tokyo è tra le dieci destinazioni più sicure al mondo

Fonte: @NHKNewsWeb


Rarissima rapina in un negozio in Giappone