I Maneskin in concerto a Tokyo: Damiano celebra la fine de l'Attacco dei Giganti

I Maneskin in concerto a Tokyo: Damiano celebra la fine de l’Attacco dei Giganti

L’ultima stagione con il finale de l’Attacco dei Giganti si è conclusa ormai da un mesetto. Dopo 10 anni di manga e anime, la storia di Eren, Mikasa, Armin e compagnia bella è giunta al termine lasciando un vuoto nel cuore di tutti. Compreso quello di un componente dei Maneskin, la band italiana del momento, famosa in tutto il globo Giappone compreso. Il frontman del gruppo Damiano David, è un grande appassionato di anime giapponesi, in particolare è un fan di Eren il protagonista/antagonista della saga.

Canale TELEGRAM! > Unitevi per restare aggiornati!

Tanto che lo aveva già omaggiato nel 2021, la prima volta che la band si è esibita in Giappone. In quella occasione Damiano aveva accennato un pezzo della famosa canzone Shinzou wo Sasageyo‘ (Dedicate i vostri Cuori), brano della band nipponica Linked Horizon che fa da opening alla seconda stagione de L’Attacco dei Giganti! Ma non solo. Damiano tempo dopo si è anche fatto un enorme tatuaggio col faccione di Eren e del suo Gigante d’Attacco. Se non lo avete mai visto lo trovate QUI.

I Maneskin in concerto a Tokyo: Damiano celebra la fine de l'Attacco dei Giganti

L’opera cartacea di Hajime Isayama e relativa versione anime, non è il solo prodotto nipponico amato da Damiano. E’ infatti un grande fan anche del manga Beastars di Paru Itagaki. In occasione della prima tournée giapponese nel 2021, i Maneskin l’hanno incontrata e lei ha realizzato un’illustrazione che ritrae l’intera band assieme agli animali antropomorfi protagonisti del manga. Inoltre, uno degli ultimi videoclip della band, Timezone, è stato realizzato proprio in collaborazione con la famosa mangaka Itagaki. Se non lo avete mai visto lo trovate QUI.

Ed ora, durante il nuovo tour della band, di ritorno a Tokyo dopo due anni, Damiano ha nuovamente esternato il suo amore per l’Attacco dei Giganti. Essendo finito da poco più di un mese, non poteva non fare nulla a riguardo. Alla fine di una canzone, qualcuno gli ha lanciato il tipico mantello verde della squadra ricognitiva. E lui, dopo averlo indossato, ha eseguito il celeberrimo saluto con il pugno al petto che potete vedere nel video qui sotto. Peccato che la posizione della mano era sbagliata. Il saluto militare di Eren e compagni infatti si fa con il pugno al contrario, ovvero con il mignolo contro il petto. Ops.

I Maneskin in concerto a Tokyo: Damiano celebra la fine de l'Attacco dei Giganti

Il motivo per cui l’Attacco dei Giganti, Shingeki no Kyojin (titolo originale) piace praticamente a tutti, anche a chi non guarda abitualmente gli anime, è che non è la solita storia shounen trita e ritrita. E’ un’opera monumentale che può gareggiare ad armi pari anche con serie americane live-action. Una costruzione della trama ingegnosa e una coerenza che è difficile da trovare sia in altri anime che in prodotti d’oltreoceano. Un’ambientazione dettagliatissima che crea un mondo alternativo credibile e personaggi che dire memorabili è dire poco.

I Maneskin in concerto a Tokyo: Damiano celebra la fine de l'Attacco dei Giganti

Il manga originale L’Attacco dei Giganti in Italia è in mano a Planet Manga e il numero 34 finale è uscito ad ottobre 2021. La serie anime invece è composta da quattro stagioni, le prime tre realizzate da Wit Studio e l’ultima da studio MAPPA. La stagione finale appena conclusa a novembre 2023, è un’esclusiva Crunchyroll.

Post consigliato > Un enorme tatuaggio a tema L’Attacco dei Giganti per Damiano dei Måneskin


I Maneskin in concerto a Tokyo: Damiano celebra la fine de l’Attacco dei Giganti