Artista indipendente realizza un anime fanmade di 20th Century Boys di Urasawa

Artista indipendente realizza un anime fanmade di 20th Century Boys di Urasawa

Chi ha letto ed amato 20th Century Boys, manga iconico del guru Naoki Urasawa, si sarà sicuramente chiesto perché non è mai esistito l’anime. Quasi ogni manga ne ha uno, anche quelli che non lo meriterebbero. Proprio di uno dei capolavori manga di sempre, dal successo strepitoso sia in patria che nel resto del mondo, nessuna casa di produzione nipponica ha mai preso la briga di realizzarlo? Ebbene ora qualcuno ha ben pensato di farselo da solo! Ovviamente un progetto non a scopo di lucro, senza diritti, un’opera indipendente e fanmade solo a tributo dell’opera.

Canale TELEGRAM! > Unitevi per restare aggiornati!

20th Century Boys è un manga del 1999 che si sviluppa in 22 volumi, pubblicato anche in Italia da Planet Manga dal 2002 al 2007. E stato anche ristampato nel 2021 in una nuova edizione Ultimate Deluxe Edition di 11 volumi assolutamente imperdibile. La mastodontica opera ha vinto anche numerosi premi, incluso il premio Kodansha per il miglior manga nel 2001. Se malauguratamente non avete ancora letto questa pietra miliare dei manga, di seguito trovate un accenno della trama avvincente e ben intrecciata che la caratterizza. Punti di forza sono personaggi memorabili, misteri e una pungente critica culturale e sociale al Giappone.

Artista indipendente realizza un anime fanmade di 20th Century Boys di Urasawa

TRAMA: La storia ruota attorno a Kenji Endo (nella copertina qui sopra), un ex musicista rock che si ritrova coinvolto in un complotto mondiale ad opera di un misterioso antagonista: ‘tomodachi‘ (l’amico). Un gioco d’infanzia alla ‘base segreta’ tra lui e i suoi amici ad un certo punto si trasforma in realtà. E un quaderno in cui disegnavano le loro idee per salvare il mondo da una minaccia di fantasia, diventa la nuova Bibbia del cattivo! Ormai adulti, un lento meccanismo della memoria li costringerà a ricordare il passato, la vera chiave per sventare la minaccia che sta colpendo l’umanità. Qualcuno sta rendendo reali le minacce del loro gioco d’infanzia e saranno loro, i 20th century boys, a doverlo fermarlo. Ma chi è questo ‘amico’ e perché conosce il loro passato? Usa addirittura il logo che avevano disegnato per la bandiera della loro base segreta!

Artista indipendente realizza un anime fanmade di 20th Century Boys di Urasawa

L’artefice di questo omaggio è Jack-Amin Ibrahim, un ragazzo francese. Per ora ha rilasciato solo un breve trailer, ma conoscendo le difficoltà della realizzazione di un’opera animata senza grossi mezzi, il risultato è abbastanza sorprendente. Il video tributo è stato accolto con grande entusiasmo dai numerosi fan di Urasawa, migliaia i commenti, tutti pieni di lodi per la dedizione e la fedeltà allo stile dei disegni originali. Molti fan hanno espresso anche la speranza che, dopo questo tributo così ben accolto, il manga venga adattato finalmente in una serie anime ufficiale. Ecco il breve trailer qui sotto:

.

Jack-Amin Ibrahim non è nuovo a questo tipo di opere artistiche sul web. Era già noto per il suo talento nel mescolare lo stile anime con altre influenze artistiche. In passato ha già dimostrato grande abilità, la sua passione per i manga e la cultura giapponese, si riflette nel suo lavoro grafico. L’amore e il rispetto che ha dimostrato verso il manga 20th Century Boys con questo tributo animato, lo hanno reso ancora più acclamato ovviamente.

A quasi 20 anni dalla sua prima pubblicazione, questo omaggio dimostra quanto un’opera che qualcuno potrebbe considerare datata, sia ancora nel cuore di molti. Quanto abbiamo aspettato per vedere Kenji e compagni finalmente muoversi verso le loro mille avventure? Direi che a questo punto ci vorrebbe proprio una versione ufficiale anche di questo manga di Urasawa. Sull’onda del successo di Monster e soprattutto del recente Pluto di Netflix, qualcuno dovrebbe seriamente farci un pensierino!

Post consigliato > Netflix finalmente mostra un video in anteprima di ‘Pluto’ di Naoki Urasawa


Artista indipendente realizza un anime fanmade di 20th Century Boys di Urasawa