Un nuovo smartphone giapponese assomiglia ad almeno due personaggi Studio Ghibli

Un nuovo smartphone giapponese assomiglia ad almeno due personaggi Studio Ghibli

Appena l’azienda giapponese > Sharp ha reso noto il nuovo modello del suo smartphone > Aquous R9 molte persone hanno subito notato una certa familiarità con il suo aspetto. Il retro con la zona delle telecamere assomiglia infatti ad almeno due personaggi classici dei capolavori di Hayao Miyazaki e Studio Ghibli. Questo fenomeno non è casuale: con l’avanzare della tecnologia, la forma dei dispositivi tende ad omogeneizzarsi e le persone ci vedono sempre qualcosa che conoscono già.

Canale TELEGRAM! > Unitevi per restare aggiornati!

Le preferenze dei consumatori iniziano a consolidarsi e sempre più modelli dello stesso dispositivo tendono a somigliarsi tra loro. Nell’era pre-smartphone i telefoni erano molto più variegati nelle forme. Oggi invece dominano i touchscreen e la maggior parte dei modelli hanno un design simile: una lastra nera rettangolare a tutto schermo e sul lato opposto gli occhi delle fotocamere in diverso numero e grandezza.

Ma anche in questo mare di monotonia, ogni tanto qualche modello cattura l’attenzione della gente per qualche strano motivo. Ed è quello che è successo in Giappone all’uscita del nuovo > Aquous R9 di > Sharp, appena presentato al pubblico nipponico. Notate qualcosa di strano dalla foto qui sotto?

Un nuovo smartphone giapponese assomiglia ad almeno due personaggi Studio Ghibli

In realtà il suo design è abbastanza standard, simile a quello di mille altri modelli. Ma un occhio appassionato di Giappone, anime e manga non può fare a meno di notare una certa somiglianza tra la parte con le due fotocamere e alcuni personaggi iconici dei film dello Studio Ghibli. Soprattutto il modello color panna non può non ricordare i piccoli spiritelli > Kodama del film > La Principessa Mononoke. Guardate se non è uguale:

Un nuovo smartphone giapponese assomiglia ad almeno due personaggi Studio Ghibli

Il Giappone vara una nuova enorme nave per cacciare le balene

E non è stata nemmeno l’unica connessione estetica che le persone hanno trovato tra il nuovo telefono e Ghibli. Altri hanno notato che anche il > Robot Soldier del film > Laputa assomiglia molto alla forma delle due telecamere. Con i suoi caratteristici occhi di grandezza diversa e il bordo che li incornicia.

Un nuovo smartphone giapponese assomiglia ad almeno due personaggi Studio Ghibli

Non è chiaro se Sharp mirasse intenzionalmente ad uno smartphone che ricordasse i personaggi Ghibli o se è stata solo una fortuita coincidenza. Ma l’account ufficiale ha postato un tweet dove ha ammesso la forte somiglianza:

“Dopo la presentazione del nostro nuovo telefono ieri, abbiamo ricevuto molti commenti del tipo ‘Questo è il Robot Soldier, giusto?’ e ‘Penso di vedere un kodama’. Ci sentiamo allo stesso modo.”

 

Ecco altri commenti online al design del telefono:

“Assolutamente un kodama.”
“Anche Sharp vede la somiglianza.”
“Può sparare raggi laser dall’occhio come il robot di Laputa?”
“Non ho ancora tenuto questo telefono in mano, ma sento già un attaccamento ad esso.
“Voglio usare questo telefono mentre visito il Ghibli Park.”
“Dato che sembra così simile, Sharp e Ghibli dovrebbero fare una collaborazione ufficiale.”

Considerando quanto è attivo il reparto > merchandising Ghibli, forse uno smartphone Kodama/Robot Soldier ufficiale è qualcosa che prima o poi potremmo anche vedere. Sharp c’è andata già incredibilmente vicino, basterebbe un accordo ufficiale e sarebbe fatta. Non so voi, ma io un telefono del genere lo voglio già.

Post consigliato > Hayao Miyazaki vince il secondo Oscar ma non lo ritira: ‘Non apparirò più dalla vergogna’


Un nuovo smartphone giapponese assomiglia ad almeno due personaggi Studio Ghibli