Scienziati giapponesi identificano una nuova specie soprannominata 'scheletro di panda'

Scienziati giapponesi identificano una nuova specie soprannominata ‘scheletro di panda

Un team di scienziati nipponici ha identificato una nuova specie di animale marino che a causa del suo aspetto curioso, ha fatto subito il giro del web. E’ subito diventato virale e si è guadagnato l’affettuoso soprannome di Skeleton Panda Sea Squirt, ovvero Ascidia scheletro di panda.

Canale TELEGRAM! > Unitevi per restare aggiornati!

L’ascidia è un animale marino che si nutre di microrganismi trasportati dall’acqua aspirandoli attraverso un sifone inalante. E’ ermafrodita, le gonadi si trovano nell’addome o nel postaddome e comprendono un testicolo e un’ovaia. In generale, le ascidie possono essere suddivise in specie che vivono come animali indipendenti, le ascidie solitarie, e quelle che sono interdipendenti, le ascidie coloniali.

Ma la sua fama, al di là di tutto questo, viene dal suo aspetto. Misura meno di 2 cm ed ha il corpo biancastro con delle macchie nere simili a quelle della testa di un panda. Come se non bastasse è trasparente e si vede benissimo il suo scheletrino bianco, cosa che lo rende ancora più strano e ha ulteriormente contribuito al suo soprannome. Questo animale incredibile è stato scoperto nelle acque intorno all’isola di Kumejima, nella prefettura di Okinawa. Guardate dal filmato qui sotto quanto è particolare:

.
Dopo il clamore online, il dottorando Naohiro Hasegawa dell’Università di Hokkaido ha guidato una ricerca per raccogliere campioni e analizzare la morfologia e il DNA della creatura. Lo studio, pubblicato sulla rivista Species Diversity il 1° febbraio scorso, conferma che lo ‘scheletro di panda marino’ è una nuova specie mai osservata prima:

“Le parti bianche che sembrano ossa sono in realtà vasi sanguigni che corrono orizzontalmente attraverso le branchie”, spiegano i ricercatori. “Le macchie nere sulla testa che assomigliano agli occhi e al naso di un panda sono invece solo un motivo grafico, non sappiamo ancora il perché della loro presenza.”

Scienziati giapponesi identificano una nuova specie soprannominata 'scheletro di panda'

Scienziati giapponesi identificano una nuova specie soprannominata 'scheletro di panda'

I ricercatori hanno proposto di affibbiare all’animaletto il nome scientifico Clavelina ossipandae. Clavelina si riferisce al genere a cui appartiene, noto per il suo corpo a forma di bottiglia. ‘Ossi’ viene dal latino e allude ai vasi sanguigni bianchi che ricordano uno scheletro. Mentre ‘pandae’, sempre dal latino, si riferisce alle macchie nere sulla testa che ricordano quelle di un panda.

Dal Giappone l'invenzione della lattina di birra con due linguette

Si tratta di un’affascinante scoperta che amplia la nostra ancora non completa conoscenza dell’incredibilmente variegata biodiversità marina. Cerchiamo continuamente tracce di vita in mondi lontani con missioni e sonde spaziali, quando ancora non conosciamo e capiamo quelle che abbiamo qui. Questo ci fa riflettere su quanto la ricerca potrà svelarci meraviglie nascoste del nostro irripetibile e prezioso pianeta terra.

Post consigliato > Scienziati giapponesi sono stati in grado di far nascere dei topolini da due padri


Scienziati giapponesi identificano una nuova specie soprannominata ‘scheletro di panda