Il Gundam gigante di Yokohama riapparirà all'Expo 2025 di Osaka

Il Gundam gigante di Yokohama riapparirà all’Expo 2025 di Osaka 

La > Gundam Factory di Yokohama ha chiuso alla fine di marzo 2024. Nessuno avrebbe voluto che questo accadesse, soprattutto chi programmava un viaggio in Giappone anche per vedere il Gundam gigante muoversi sopra la propria testa. Da tempo circolavano voci speranzose che sognavano una chiusura non definitiva dell’attrazione. Non sarebbe stato un addio ma solo un arrivederci ad una nuova location, sarebbe stato uno spreco non riutilizzare un tale miracolo dell’ingegneria. Ed infatti così sarà. E’ appena arrivata la notizia del ritorno del Gundam di Yokohama!

Canale TELEGRAM! > Unitevi per restare aggiornati!

Il robottone mobile di Yoshiyuki Tomino riapparirà ad Osaka per l’Expo 2025! Gli organizzatori avevano annunciato i piani per un Gundam Pavilion all’imminente Expo già nel 2023. Ma nessuno aveva ancora parlato chiaramente della ricollocazione dello stesso Gundam di Yokohama. La gente naturalmente ci sperava, dato che il tempismo della sua dipartita coincideva con le tempistiche di allestimento di un’Expo. E quale modo migliore sarebbe stato quello di mostrare le innovazioni futuristiche del Giappone al mondo intero, se non esibendo il più grande robot esistente?

Il Gundam gigante di Yokohama riapparirà all'Expo 2025 di Osaka

Ebbene, dopo mesi di speculazioni e speranze, Bandai ha appena confermato che il suo Gundam di 18 metri da Guinness World Record, sarà effettivamente spostato all’Expo del prossimo anno. Ma per l’occasione, subirà una modifica. Sfortunatamente, questa volta il robot installato presso il padiglione dell’Expo non si muoverà. Sarà invece posizionato con un ginocchio a terra e un braccio con la mano che punta verso il cielo. Ecco come apparirà nel video promozionale appena divulgato:

.

Il Gundam gigante di Yokohama riapparirà all'Expo 2025 di Osaka

Il robot RX-78F00/E sarà composto in gran parte dalle stesse parti del Gundam di Yokohama. Ad eccezione della struttura di sostegno (dock) e di alcune modifiche apportate. Ovviamente mi metto nei panni di chi non l’ha visto dal vivo a Yokohama e capisco che questo nuovo Gundam immobile sia un tantino deludente. Ma un robottone di 18 metri rimane comunque una meraviglia dell’ingegneria con o senza arti semoventi. Inoltre, se è fissato al suolo, non ci sarà la paura irrazionale che non funzioni correttamente e possa caderci addosso o sopra i padiglioni circostanti dell’Expo.

Il Gundam Pavilion aprirà i battenti il 13 aprile 2025 e rimarrà aperto per ben 6 mesi, tutta la durata dell’Expo, cioè fino al 13 ottobre 2025. Per maggiori informazioni e per acquistare i biglietti, ovviamente neanche a dirlo in anticipo vista la prevedibile affluenza di turisti che ci sarà, ecco il > sito web ufficiale dell’Expo.

Post consigliato > Startup giapponese realizza un robot gigante pilotabile in vendita a 445 milioni di ¥


Il Gundam gigante di Yokohama riapparirà all’Expo 2025 di Osaka