Uomo arrestato in Giappone per aver rubato scarpe da donna e sostituito con altre nuove

Uomo arrestato in Giappone per aver rubato scarpe da donna e sostituito con altre nuove

La prefettura di Aichi nel Giappone centrale, sembra essere il centro di strane piccole attività criminali ultimamente. Chi vende giochi Pokémon hackerati, chi ruba copri tastiere dei pianoforti di una scuola, chi taglia le gomme dell’auto di una ragazza. Ed ora si aggiunge un nuovo curioso caso alla lista: un uomo arrestato per aver rubato scarpe da donna e sostituito con altre identiche nuove di zecca.

Nuovo canale TELEGRAM, unitevi! 😉✌️ Uomo arrestato in Giappone per aver rubato scarpe da donna e sostituito con altre nuove

Il 33enne Hiroaki Katsu, un impiegato della città di Nagakute ad Aichi, è stato recentemente arrestato con l’accusa di furto. Secondo gli investigatori, l’uomo aveva accumulato circa 20 paia di scarpe da donna usate dentro casa. Tutte di diversi numeri e stili: mocassini, ballerine, décolleté, stivaletti.

Uomo arrestato in Giappone per aver rubato scarpe da donna e sostituito con altre nuove

L’arresto è avvenuto recentemente a Nagoya. L’accusa aver scambiato le scarpevalore 5.000¥ (crc. 38€), di un’insegnante dentro una scuola di musica. Il fatto risale però al 30 gennaio 2021. La donna ha notato qualcosa di strano quando si è rimessa le scarpe la sera, prima di tornare a casa.

In Giappone è infatti normale indossare delle pantofole mentre si è a scuola o al lavoro. Le proprie si lasciano in un armadietto all’entrata. La donna ricorda di aver pensato subito che qualcosa non andava: le sue scarpe erano abbastanza morbide ed usurate mentre quelle che ha rimesso a fine giornata erano rigide. Praticamente si trattava delle stesse scarpe identiche, stesso numero. Ma nuove di zecca.

L’insegnante ha contattato subito la polizia, sospettando che qualcuno di inquietante le avesse scambiate. L’indagine, è durata due mesetti. Grazie alle telecamere di sicurezza sono giunti infine a Katsu, fermato il 6 aprile scorso. L’uomo ha subito confessato il crimine. “Non è un errore”, ha detto alle autorità. Lui e l’insegnante non si erano mai incontrati prima che decidesse di rubarle le scarpe.

.
Sebbene inizialmente l’arresto è avvenuto per il furto di un singolo paio di scarpe, a casa di Katsu si è poi scoperta una vera e propria collezione di calzature femminili che sembravano appartenere a donne diverse. Quando uno dei poliziotti gli ha chiesto cosa diavolo ci facesse con tutte quelle scarpe da donna usate, ha confessato di averle tutte rubate.

“Volevo sentire solo il profumo delle scarpe da donna”, ha ammesso candidamente. La polizia ha considerato questo crimine premeditato, poiché Katsu si è premurato di sostituire ogni singolo paio di scarpe con uno nuovo di zecca in anticipo. Nel suo caso non lo hanno giudicato solo un impulso improvviso di un feticista disagiato.

Lui ha puntato le scarpe, ne ha comprate delle stesse identiche marche, stili, taglie e colori e alla prima occasione le ha scambiate. Incredibile. Ti viene preso qualcosa di vecchio ed usurato e sostituito con qualcosa di nuovo ed identico. Gratis. Solo in Giappone…


Uomo arrestato in Giappone per aver rubato scarpe da donna e sostituito con altre nuove