Torna la storica vecchia stazione di Harajuku

Torna la storica vecchia stazione di Harajuku 

L’amata stazione di legno di Harajuku, caratterizzata dal suo iconico edificio vintage, ha lasciato il posto ormai da alcuni anni ad un nuovo edificio. Una stazione moderna in acciaio e vetro, sicuramente più funzionale ma anche più anonima. Ai tempi della demolizione ci sono state molte proteste da parte di residenti e turisti, molto affezionati al vecchio edificio. Ed ora, pare che tornerà in vita. Il progetto, recentemente svelato, mostra che l’edificio originale sarà integrato all’architettura più moderna dell’attuale stazione.

Canale TELEGRAM! > Unitevi per restare aggiornati!

Nel marzo del 2020 l’abbattimento della storica stazione risalente al 1924, il più antico edificio ferroviario in legno di Tokyo, aveva suscitato profonda tristezza. Sebbene la struttura più moderna che l’ha sostituita fosse più adatta alle crescenti masse di utenti, non ha mai posseduto lo stesso fascino della stazioncina di legno con orologio anni ’20.

Torna la storica vecchia stazione di Harajuku 

Torna la storica vecchia stazione di Harajuku 

Per questo motivo la East Japan Railway Company (JR East) ha deciso di accogliere le pressanti richieste di chi desiderava il ritorno dell’edificio originale. L’azienda infatti, ha conservato i materiali della struttura demolita ed ora li riutilizzerà per ricostruirla. Il nuovo edificio fungerà da cuore pulsante di un nuovo complesso commerciale che sorgerà sul lato nord della nuova stazione.

Il progetto prevede un piano interrato e quattro livelli fuori terra e si estenderà su una superficie di 1.170 metri quadrati. Ispirato al concetto di “connessione con il tempo, la città e la cultura”, il complesso mira a diventare un nuovo simbolo di Harajuku. Onorando la sua storia e al contempo la praticità e vivacità contemporanea.

Torna la storica vecchia stazione di Harajuku 

Non è ancora chiaro se la ricostruzione riprodurrà fedelmente l’aspetto originale della stazione, ma JR East assicura che verranno impiegati quanti più materiali originali possibili. Pur rispettando le normative e gli standard di sicurezza vigenti, motivi per cui al tempo si decise di rinnovarla. I lavori di costruzione avranno inizio a maggio 2026 e si concluderanno entro dicembre dello stesso anno. L’inaugurazione del nuovo complesso commerciale della stazione di Harajuku è prevista per l’inverno 2026.

La rinascita di questa stazione, rappresenta un’emozionante vittoria per la conservazione del patrimonio giapponese. In Giappone infatti, non è prassi mantenere o restaurare vecchi edifici di legno, dato che da sempre si è preferito demolirli e ricostruirli da zero. Questa operazione è un segno tangibile del legame profondo tra il quartiere e la sua storia. Il nuovo complesso, oltre a riportare in vita un pezzo iconico di Tokyo, offrirà un vivace spazio commerciale e culturale per la comunità locale e i tanti visitatori.

Post consigliato > In arrivo ad Harajuku un nuovo gigantesco complesso con dei giardini verticali


Torna la storica vecchia stazione di Harajuku