Tokyo ha un nuovo servizio di mezzi a noleggio

Tokyo ha un nuovo servizio di mezzi a noleggio

I servizi di sharing di biciclette e monopattini elettrici sono ormai uno spettacolo comune in molte grandi città del mondo. A Tokyo più che i monopattini, hanno preso molto piede le bici a noleggio. Tutta la città è disseminata di rastrelliere piene di biciclette colorate allineate.

Canale TELEGRAM! > Unitevi per rimanere aggiornati! 😉 

Per chi non si reputa un grande ciclista ma vorrebbe comunque avere la comodità di un mezzo economico e agile per girare Tokyo, è arrivato Shaero. E’ un nuovissimo servizio di condivisione di piccoli ciclomotori elettrici che offre un modo alternativo e veloce per spostarsi senza sforzo.

Questi mini motorini rossi assomigliano più a dei monopattini in cui si può stare seduti che a dei ciclomotori in realtà. Ma sono più performanti. Per coprire la distanza di 2,5 km da Shibuya a Roppongi ad esempio, ci si mette circa dieci minuti. Sono più veloci di una bicicletta elettrica e della metro e più ecologici di un’auto.

Tokyo ha un nuovo servizio di mezzi a noleggio

Altra caratteristica non indifferente è che questi mezzi sono pieghevoli. In questo modo si riduce anche l’ingombro che un normale monopattino lascia nelle strade. Avete presente quando non si riesce più a camminare in un marciapiede perché completamente occupato da monopattini sparpagliati?

Tokyo ha un nuovo servizio di mezzi a noleggio

Per noleggiare un ciclomotore Shaero è sufficiente scaricare l’app dagli store giapponesi, sia iOS che Android e creare un account. Poiché questi mezzi sono classificati come motociclette, è richiesta la patente di guida e il casco, fornito gratuitamente nei punti di noleggio.

Questa cosa fa sì che chi non conosce il codice della strada non possa guidare dei mezzi potenzialmente pericolosi, come invece succede ovunque con i monopattini. Sempre più spesso coinvolti in incidenti anche gravi perché si possono guidare senza casco e senza patente.

Per cercare lo spot Shaero più vicino si usa il gps dell’app. Poi basta selezionare per quanto si vuole noleggiare un motorino. Per 15 minuti 200¥ (1,55€), 24 ore 2.000¥ (15€) o 30 giorni 20.000¥ (150€). Niente paura se si sfora l’orario mentre siamo in sella, l’app cambierà automaticamente il piano tariffario con l’opzione più economica.

Attualmente ci sono ancora solo dieci stazioni di noleggio a Tokyo. Nei quartieri di Akihabara, Takadanobaba e Roppongi. Ma Shaero ha pianificato di installare un totale di 200 stazioni in tutta la città entro la prossima estate.
Per ulteriori informazioni > il sito web di Shaero.

Fonte consultata @timeout

Post consigliato > In Giappone se ti vaccini partecipi ad una lotteria e puoi vincere SUV e buoni viaggio


Tokyo ha un nuovo servizio di mezzi a noleggio