studio-ghibli-prima-coproduzione-europea-red-turtle

Studio Ghibli prima coproduzione europea Red Turtle

Per lo Studio Ghibli prima coproduzione europea Red Turtle. Questo film sarà la prima coproduzione europea di un lungometraggio per il mitico studio di animazione Nipponico. Hayao Miyazaki in persona ha voluto produrre il primo film animato diretto dal talentuoso illustratore, animatore e regista anglo-olandese Michael Dudok de Wit.

Dopo l’insopportabile notizia che dava Quando c’era Marnie (in uscita nelle sale italiane a settembre) come ultimo lungometraggio prodotto da Ghibli, possiamo tirare un sospiro di sollievo con questa interessante novità: Studio Ghibli farà un nuovo film! Anzi, questo Red Turtle promette di inaugurare una nuova stagione di collaborazioni per il Ghibli.
Infatti sarà il frutto di una coproduzione con la casa francese Wild Bunch. Al debutto alla regia ci sarà il poliedrico artista Michael Dudok de Wit, autore già del toccante e premiato corto (Oscar nel 2000 come miglior corto animato e vincitore del Grand Prix ad Annecy) Father and Daughter <— link Youtube, dategli una occhiata ne vale la pena!

Vincent Maraval, uno dei fondatori dello studio Wild Bunch, all’epoca di Ponyo aveva visitato lo Studio Ghibli e parlando con Miyazaki in persona, aveva scoperto il suo apprezzamento per il corto Father and Daughter e il suo desiderio di incontrare il suo talentuoso regista. In quella occasione Miyazaki disse “se un giorno Studio Ghibli decidesse di produrre il lavoro di un animatore di uno studio esterno, sarebbe il suo”. Una dichiarazione d’amore da parte di Miyazaki che qualsiasi regista sulla faccia della terra apprezzerebbe a dismisura. Infatti all’inizio Dudok de Wit non sembrava interessato al progetto di realizzare questo film Red Turtle ma quando seppe della possibile coproduzione con Ghibli Maraval disse che “i suoi occhi si illuminarono”!
E ti credo! Il risultato fu quindi la prima coproduzione europea tra Studio Ghibli e Wild Bunch, con il contributo anche di Why Not Productions, Belvision, Arte France CinemaCN4 Productions.

La striminzita trama: Red Turtle racconta le (dis)avventure di un naufrago su un’isola deserta, i cui tentativi di fuggire a bordo di una zattera sono sventati da una tartaruga gigante. Ancora questo è il poco che si sa di questo misterioso lungometraggio e gli screenshot rilasciati sono veramente pochissimi ma già uno stile particolare (un miscuglio tra stile Ghibli e stile francese) si intravede.

Per ulteriori info su Red Turtle non bisognerà aspettare molto, infatti il film sarà presentato (non proiettato) ufficialmente al Festival francese di Annecy uno dei più importanti dedicati all’animazione al mondo, che si terrà dal 15 al 20 giugno 2015, durante il quale il promettente regista anglo-olandese in persona ne parlerà più nel dettaglio.
Can’t wait **

Studio Ghibli prima coproduzione europea Red Turtle

[wysija_form id=”3″]