Scoppia la polemica sul ristorante cinese a Tokyo che rifiuta clienti cinesi

Scoppia la polemica sul ristorante cinese a Tokyo che rifiuta clienti cinesi

Un ristorante cinese nel quartiere Higashi-Nakano a Tokyo, ha recentemente suscitato molte polemiche in Giappone. Alcune persone hanno segnalato infatti un cartello affisso fuori dal locale nel quale si vietava espressamente l’ingresso a clienti cinesi. Molti video che circolano online mostrano gruppi di visitatori cinesi che vengono scacciati dai proprietari giapponesi all’ingresso.

Canale TELEGRAM! > Unitevi per restare aggiornati!

In un video in particolare, che trovate qui sotto, il proprietario discute animatamente con un ragazzo cinese entrato nel suo ristorante e lo scaccia in malo modo. Così lui prima ribatte sbraitando nel locale e poi torna con un agente di polizia e gli mostra tutti i cartelli discriminatori.

.
Scoppia la polemica sul ristorante cinese a Tokyo che rifiuta clienti cinesi

Il proprietario giustifica la sua politica estrema con la volontà di proteggere sua moglie, che ha un sistema immunitario compromesso, dal contrarre il Covid-19. La Cina sta infatti attualmente vivendo una nuova forte ondata di infezioni e il proprietario ha deciso di attuare questa drastica misura personale di protezione. Ma le frontiere per i cinesi in Giappone sono attualmente aperte senza problemi, per questo in tanti hanno accusato il ristorante di pura discriminazione.

Scoppia la polemica sul ristorante cinese a Tokyo che rifiuta clienti cinesi

Il proprietario sostiene però di avere il diritto di rifiutare il servizio a chi vuole. Soprattutto dopo aver raccontato di essere stato molestato verbalmente da gruppi di cinesi provocati da alcuni influencer sui social. La polizia è intervenuta alcune volte e alla fine ha consigliato al proprietario del ristorante di installare delle telecamere di sicurezza per prevenire eventuali problemi.

Questo incidente ha infiammato ulteriormente l’opinione pubblica nipponica sulle tensioni già presenti tra i due paesi asiatici. Molti giapponesi sono dalla parte del proprietario del ristorante, ed hanno applaudito la sua politica protettiva della salute della sua famiglia e dei suoi clienti. Come si vede nell’immagine qui sotto, i nipponici hanno sostenuto la sua scelta facendo molta fila pur di far prosperare il ristorante.

Scoppia la polemica sul ristorante cinese a Tokyo che rifiuta clienti cinesi

I cinesi al contrario hanno infiammato la strada e la rete denunciando tale politica come razzista ovviamente. Ma il ristorante continua imperterrito a rifiutare clienti cinesi sostenendo che è nei suoi diritti poterlo fare per ragioni di sicurezza. Sebbene da allora, su consiglio di tutti, abbia modificato il cartello per consentire l’entrata solo ai cinesi che risiedono permanentemente in Giappone. Escludendo quindi tutti i turisti/viaggiatori cinesi in Giappone.

Scoppia la polemica sul ristorante cinese a Tokyo che rifiuta clienti cinesi

Le forze dell’ordine giapponesi ancora non hanno fatto sapere se la cosa sia davvero legalmente fattibile. E non considerata discriminazione e quindi passibile di azioni legali. In ogni caso i ristoranti in Giappone non sono nuovi ad azioni di questo tipo. Spesso capita di leggere cartelli in inglese fuori da locali e ristoranti che vietano l’entrata agli stranieri, è una pratica accettata da tempo da tutti. Semplicemente ai gaijin in questi casi viene pacificamente consigliato di cambiare locale e finisce lì. Non che sia considerabile giusto chiaramente, ma tant’è…

Post consigliato > Come distinguere i giapponesi dai coreani o dai cinesi? Alcune analogie e differenze


Scoppia la polemica sul ristorante cinese a Tokyo che rifiuta clienti cinesi