Il gadget giapponese più strano di sempre è un flop di vendite

Il gadget giapponese più strano di sempre è un flop di vendite

Il produttore giapponese di gadget Thanko sforna sempre quel tipo di oggetti strani “di cui non sapevi di avere bisogno”. Ma stavolta ha dovuto ammettere la sconfitta. Questo aggeggio verde nessuno ha pensato nemmeno per un secondo di volerlo. Infatti da quando è stato messo in commercio in Giappone, ha registrato un vero e proprio disastro nelle vendite.

Canale TELEGRAM! > Unitevi per restare aggiornati!

Quando > inventi qualcosa fuori dagli schemi, i giapponesi sono bravissimi in questo, c’è sempre il rischio di andare un po’ troppo oltre l’umana logica. Ed è quello che è successo a questo gadget che purtroppo non ha riscontrato l’apprezzamento sperato, anzi. Un vero e proprio fallimento. Eccolo in foto condiviso nell’account twitter dell’azienda produttrice Thanko: la didascalia recita ironicamente: “Cosa pensi che sia?” 

La stessa compagnia pone la domanda ai suoi follower, proseguendo con: “suggerimento: è stato un flop nelle vendite”. I commentatori sotto il post ovviamente si sono sbizzarriti con le ipotesi più disparate ed esilaranti:

“È un’arma dei Power Rangers vero? Una di quelle che si usano per il nemico alla fine dell’episodio. Ma solo il Green Ranger può usarla.”
“Probabilmente ti trasforma in Ultraman.”
“È uno scacciamosche?”
“Una specie di arma anti-cavalletta?”
“Forbici speciali per uccidere gli scarafaggi?”
“Uhm, è qualcosa che è appropriato mostrare fuori delle fasce orarie notturne?”

Il gadget giapponese più strano di sempre è un flop di vendite

In realtà nessuno dei commenti qui sopra si avvicina lontanamente al vero scopo di questo marchingegno infernale. Sebbene i produttori abbiano già proposto alcuni oggetti folli per affrontare gli scarafaggi, non è questo il caso. E no, non è nemmeno un articolo per adulti come qualcuno ha ipotizzato. Anche se serve comunque a qualcosa che un adulto che vive da solo deve fare quotidianamente, anche se non per piacere. Ebbene, rullo di tamburi, questo oggetto è… una lavastoviglie! Non pensate però a una di quelle classiche che hanno tutti… guardate il video qui sotto e capirete:

Praticamente è un dispositivo motorizzato che lava un solo piatto alla volta! Ora non stupisce il risultato disastroso delle sue vendite… la lavastoviglie esiste da anni o in alternativa esistono le mani che paragonate a questo stupido aggeggio, sono molto più performanti! Ma come è possibile che qualcuno abbia pensato che fosse una buona idea un attrezzo simile?

La spazzola poi è fissa e centrale, se ci fate caso lava solo una piccola parte al centro del piatto… e il resto con i bordi?? Inoltre, per mantenere la stoviglia stretta nei morsetti bisogna anche applicare una pressione continua in una specie di grilletto… cosa che a lungo andare affatica le dita, molto più che usandole per lavare normalmente un piatto!

Non tutte le invenzioni possono essere un successo ma questa era abbastanza chiaro fin da subito che fosse una pessima idea. Chi l’ha progettata evidentemente non ha mai lavato un piatto in vita sua… Ma in Giappone nessuno lo ha pensato nemmeno per un secondo, dato che l’hanno prodotta e messa in vendita seriamente. Che paese magico.

Post consigliato > Un trono degno di un imperatore: guida definitiva ai caratteristici bagni giapponesi 


Il gadget giapponese più strano di sempre è un flop di vendite