Il 51% dei bambini giapponesi riceve in regalo lo smartphone alle scuole elementari

Il 51% dei bambini giapponesi riceve in regalo lo smartphone alle scuole elementari

Secondo un sondaggio condotta recentemente in Giappone, i bambini in età scolare ricevono il loro primo telefonino in tenera età. Il 51,6% dei genitori regala infatti lo smartphone ai propri figli quando ancora frequentano le scuole elementari. La percentuale nel 2023 è aumentata di 11,5 punti rispetto allo stesso sondaggio condotto nel 2022 da Mobile Marketing Data Labo, una società di ricerche di mercato con sede a Tokyo.

Canale TELEGRAM! > Unitevi per restare aggiornati!

E’ aumentata anche la percentuale di bambini giapponesi che ricevono il primo smartphone addirittura prima di iniziare la scuola elementare: dal 2,8% al 5,8%. Un rappresentante di MMD Labo ha attribuito la responsabilità dei cambiamenti alle famiglie nipponiche:

“Un numero crescente di famiglie utilizzano i dispositivi mobili come mezzo per contattare i loro bambini quando sono a scuola, in gita, a dei corsi ecc…”.

Il funzionario della società di ricerche ha anche segnalato molti casi di bambini esposti a pericoli o in difficoltà a causa dell’utilizzo dei social media sugli smartphone troppo in tenera età.

“Le famiglie dovrebbero essere più consapevoli dei rischi di lasciare un cellulare in mano ad un bambino senza controllo.”

MMD Labo ha condotto il sondaggio online su 1.888 uomini e donne di età compresa tra 20 e 60 anni. E la percentuale dei genitori che ha regalato ai figli uno smartphone alle elementari è stata appunto del 51,6%. La seconda età più popolare è in prima media, con il 28,5% dei genitori che ha regalato il telefono a questa età. Solo il 12,4% lo ha regalato in prima superiore.

Il 51% dei bambini giapponesi riceve in regalo lo smartphone alle scuole elementari

Una domanda che ammetteva molteplici risposte e che spiega i motivi per cui i genitori decidono di regalare lo smartphone così presto ai propri figli. Alcuni intervistati hanno riferito che i loro figli avevano espressamente richiesto questo regalo e nessun altro. Infatti in cima ai desideri di tutti i bambini nipponici, e non solo quelli aggiungo io, c’è lo smartphone o il tablet. Niente più console, biciclette o giocattoli vari.

Il 51% dei bambini giapponesi riceve in regalo lo smartphone alle scuole elementari

Molti genitori hanno riferito di essere stati convinti anche dal fatto che con il telefono potevano controllare meglio i propri figli quando erano fuori casa. Infatti, se usato bene, il problema non è il telefono in sè. Basterebbero degli smartphone dove non è possibile accedere ai normali social e a google. E magari solo a giochini innocui e Youtube nella versione per bambini, oltre che una chat per messaggiare, in Giappone Line, quando sono fuori casa.

Post consigliato > Un Natale da leccarsi le dita? La storia del dominio del pollo fritto in Giappone


Il 51% dei bambini giapponesi riceve in regalo lo smartphone alle scuole elementari