Belle, il nuovo film di Mamoru Osoda

Belle, il nuovo film di Mamoru Osoda si mostra in un primissimo trailer

Il creatore del bellissimo film Wolf Children ci parla della sua ultima fatica animata. Un mix di romanticismo, azione e suspense a detta sua. ‘Belle’ è il nuovo film di Mamoru Osoda e si mostra in un primissimo teaser trailer.

Di solito l’intervallo di uscita dei film di Hosoda è ogni tre anni. Il suo successo mondiale è cominciato nel 2006 con il primo memorabile lungometraggio > La ragazza che saltava nel tempo. Nel 2009 c’è stato > Summer Wars , nel 2012 > Wolf Children, Ame e Yuki i bambini lupo, nel 2015 > The Boy and the Beast ed infine l’ultimo suo film uscito nel 2018 > Mirai.

Quindi, seguendo la logica ferrea del suo calendario, il 2021 deve essere l’anno di uscita del suo prossimo lavoro. Ed infatti così sarà. L’uscita in Giappone in base al teaser trailer sotto, sempre Covid permettendo (di questi tempi è d’obbligo considerarlo per tutto..), sarà la prossima estate 2021. Ancora non si hanno notizie per quanto riguarda la distribuzione estera e quindi anche italiana.

.
Il titolo originale giapponese del film è 竜とそばかすの姫, Ryu to Sobakasu no Hime. Letteralmente Dragon and Freckled Princess, cioè Il Drago e la Principessa Lentigginosa. Ma il titolo per il mercato estero sarà più semplicemente Belle. Ecco anche la versione inglese del trailer dove appare la non specifica data 2021.

.
La prima impressione che si ha è di essere davanti ad una versione giappo-virtuale de La Bella e la Bestia. In realtà la trama non è quella. La storia si concentra su Suzu, una ragazza che vive nella prefettura di Kochi, sull’isola giapponese di Shikoku. Quando Suzu è ancora una bambina, perde la madre in un incidente e piano piano si crea un profondo distacco emotivo tra lei e suo padre.

Nuovo canale TELEGRAM! > Unitevi! 😉 

All’età di 17 anni Suzu si unisce ad una community online chiamata U, creando un avatar per se stessa dal nome Bell. Sì, senza la e finale, non è un errore. Bell come campanello in inglese, traduzione della parola giapponese Suzu 鈴 che è il nome della protagonista.

Belle, il nuovo film di Mamoru OsodaNei panni di Bell, Suzu riaccende la sua passione per il canto, una cosa che amava condividere con sua madre ma che non ha più fatto da quando è morta. Nel mondo virtuale di U Bell riesce a raggiungere rapidamente fama e popolarità come cantante, fino a quando non incontra un’entità misteriosa dall’avatar da bestia di nome Dragon.

I fan di lunga data di Hosoda ricorderanno che le community online virtuali sono presenti anche in due suoi celebri film precedenti: > Summer Wars e addirittura > Digimon The Movie, il suo primissimo lungometraggio del 2000.

“Penso che gli spazi online siano modi affascinanti ed entusiasmanti con cui i giovani trasformano il mondo”, sostiene Hosoda.
“Ci sono molti aspetti negativi in Internet, come le calunnie e le fake news ma penso che sia anche un ottimo strumento per espandere le capacità umane. Internet stesso sta attraversando dei cambiamenti in questo momento e volevo fare un film che lo mostrasse come parte di un futuro positivo.”

Non sembra però che il regista abbia intenzione di mostrare solo il buono delle attività online, poiché il trailer include scene con messaggi offensivi a raffica come “Non hai alcun motivo di esistere, Dragon” e “Sei patetico e non piaci a nessuno, Dragon.”

Belle, il nuovo film di Mamoru Osoda

Oltre che della regia, Hosoda si è occupato anche della sceneggiatura del film. La produzione dell’animazione è gestita come sempre dal suo Studio Chizu che sta celebrando il 10° anniversario proprio quest’anno.

Post consigliato > 20 film non Studio Ghibli che un Ghibli fan deve vedere

Sembra chiaro che il mondo virtuale di U farà sì che il regista possa sbizzarrirsi nelle sue tipiche ambientazioni digitali e nei suoi altrettanto tipici personaggi antropomorfi. I pochi sfondi del mondo umano che si vedono nel trailer sembrano invece incredibilmente foto-realistici.

Belle, il nuovo film di Mamoru Osoda

“Belle è un film che ho sempre voluto fare”, dice infine Hosoda. “Anche tornando a prima di diventare un regista di film d’animazione avrei voluto fare un film come questo. Ed ora finalmente posso.
E’ un film con romanticismo, azione e suspense che tratta il tema della vita e della morte. Ma penso che sarà anche un film molto divertente”.


Belle, il nuovo film di Mamoru Osoda si mostra in un primissimo trailer