Panasonic reinventa il modo di fare la spesa in Giappone

Panasonic reinventa il modo di fare la spesa in Giappone

Uno dei tanti supermarket Lawson di Osaka aperto 24 h su 24, che in Giappone chiamano combini, ha recentemente sperimentato un nuovo modo di fare la spesa. Panasonic ha brevettato dei cestini computerizzati che scannerizzano automaticamente la merce quando ci viene messa dentro e Lawson ha deciso di cominciare ad utilizzarli nei suoi punti vendita.
Una ulteriore evoluzione dei terminali che abbiamo anche in molti supermercati in Italia ma ancora più pratici da usare. Ma non solo.

Una volta poggiato il cestino per pagare c’è un Reji Robo, abbreviazione di robot registratore di cassa, un marchingegno che analizza il contenuto del cestino e, facendone scivolare il fondo, fa cadere gli oggetti acquistati direttamente nella busta della spesa. Infatti io trovo molto scomodo dover imbustare le cose scannerizzate con i terminali alla fine se non ho già i sacchetti con me.

Video dal canale YT sempredirebanzai

Le alte sfere della compagnia Lawson hanno dichiarato:
Dal momento che la commessa non ha più bisogno di scansionare il prodotto o imbustarlo si potrà risparmiare sulla mano d’opera ed avere merce dai prezzi più competitivi.
Tuttavia, sia gli amministratori di Lawson che quelli di Panasonic, hanno respinto le preoccupazioni che tale tecnologia sia stata sviluppata unicamente per sostituire il personale umano. Ma in pratica il risultato sarà questo.

Panasonic reinventa il modo di fare la spesa in Giappone

Questa innovazione è stata lanciata in linea con la novità di Amazon che all’inizio di questo mese ha aperto a Seattle il primo Amazon Go: un negozio di alimentari senza cassa. I clienti dopo aver fatto la spesa possono lasciare il negozio senza pagare grazie alla tecnologia che rileva automaticamente quando i prodotti sono presi o rimessi negli scaffali tenendone traccia in un carrello virtuale. Quando il cliente ha finito lo shopping, semplicemente se ne va e poco dopo viene inviata una ricevuta nel proprio account Amazon.


Panasonic reinventa il modo di fare la spesa in Giappone