Novità su Red Turtle coproduzione Studio Ghibli e Wild Bunch

Novità su Red Turtle coproduzione Studio Ghibli e Wild Bunch

Novità su Red Turtle coproduzione Studio Ghibli e Wild Bunch. La casa di animazione francese Wild Bunch Distribution ha rilasciato delle nuove immagini di Red Turtle, misterioso nuovo film coprodotto assieme allo Studio Ghibli. Un lavoro attesissimo e quindi selezionato dal Festival di Cannes per partecipare nella categoria “Un Certain Regard”.
Verrà proiettato in anteprima mondiale durante il festival cinematografico francese domenica 29 maggio!

E’ il primo lungometraggio diretto da Michael Dudok de Wit, animatore anglo-olandese premio Oscar nel 2001 per il suo toccante cortometraggio Father and Daughter. Ed è anche la prima co-produzione internazionale del nostro amato redivivo Studio Ghibli. Dopo l’insopportabile notizia che dava Quando c’era Marnie come suo ultimo lungometraggio, possiamo tirare un sospiro di sollievo. Il progetto Red Turtle sembra infatti promettere di inaugurare una nuova stagione di collaborazioni per Ghibli.
E’ stato lo stesso Hayao Miyazaki infatti che ha selezionato il film e che ha consigliato di affidarlo al talentuoso regista Dudok de Wit, mentre Isao Takahata ha pensato al lato della produzione artistica.

L’uscita ufficiale di Red Turtle nelle sale francesi, dopo l’anteprima del 29 maggio a Cannes,  è previsto per il 29 Giugno 2016 (un mese dopo), mentre in Giappone sarà rilasciato tre mesi dopo, a settembre. Purtroppo ancora nulla di confermato per quanto riguarda le date di uscita negli gli altri paesi, Italia compresa.


Nuove immagini e curiosità su Red Turtle 

Ecco alcune fantastiche nuove immagini divulgate da poche ore, con sfondi e colori mozzafiato più una grafica realistica dal sapore giappo-europeo, molto accattivante secondo me:

Le vicende narrano che Vincent Maraval, uno dei fondatori dello studio Wild Bunch, all’epoca di Ponyo sulla scogliera visitò lo Studio Ghibli e parlando con Miyazaki in persona, scoprì il suo apprezzamento per il corto Father and Daughter e il suo desiderio di incontrare il talentuoso regista che lo aveva realizzato.
In quella occasione Miyazaki disse “se un giorno Studio Ghibli decidesse di produrre il lavoro di un animatore di uno studio esterno, sarebbe il suo”. Una dichiarazione d’amore di questo calibro fatta da Miyazaki credo che qualsiasi regista sulla faccia della terra la apprezzerebbe in maniera estrema. Infatti all’inizio Dudok de Wit non sembrava interessato a Red Turtle ma quando seppe della possibile coproduzione con Studio Ghibli il fondatore Maraval riferisce che “i suoi occhi si illuminarono”. E ti credo!
L’artista si è poi spostato temporaneamente a Tokyo, nel quartier generale Ghibli, per completare diversi particolari come storyboard e sfondi, sotto la supervisione del direttore Isao Takahata. A scrivere il soggetto invece è intervenuto Pascale Ferran (Bird People).

La striminzita TRAMA di Red Turtle: la storia narra le (dis)avventure di un naufrago su un’isola deserta, i cui tentativi di fuggire a bordo di una zattera sono sventati da una rossa tartaruga gigante.

Novità su Red Turtle coproduzione Studio Ghibli e Wild Bunch


Novità su Red Turtle coproduzione Studio Ghibli e Wild Bunch