Miyazaki sta lavorando ad un nuovo lungometraggio

Miyazaki sta lavorando ad un nuovo lungometraggio. Basta pensione!

Questa domenica è andato in onda sulla rete televisiva giapponese NHK uno special intitolato Owaranai Hito Miyazaki Hayao, che potrebbe essere tradotto come “Hayao Miyazaki, l’uomo infinito”. Infatti durante la trasmissione, rullo di tamburi, ha detto espressamente che gli piacerebbe fare un nuovo lungometraggio!

Hayao Miyazaki è andato in pensione tre anni fa, subito dopo la fine di Si Alza il Vento. Io non ho mai voluto credere che questo fosse un ritiro definitivo: un po’ per scaramanzia, un po’ perchè già altre volte aveva detto che avrebbe smesso e poi ha sempre ripreso a fare lungometraggi!

Praticamente alla fine della lavorazione di ogni suo film dice che sarà l’ultimo. Probabilmente perchè il suo lavoro e la sua passione lo assorbono talmente tanto che alla fine ne esce sempre stremato e per un po’ non ne vuole più sapere. Ma poi si pente sempre per fortuna.


Miyazaki sta lavorando ad un nuovo lungometraggio

Miyazaki sta lavorando ad un nuovo lungometraggio!

Aveva detto basta ai grandi progetti decidendo di dedicarsi solamente ai cortometraggi per il Museo Ghibli. Attualmente infatti sta lavorando a Kemushi no Boro (Boro il Bruco) un corto in computer grafic che dovrebbe uscire fra un annetto ma solo nel cinema all’interno del museo. Ebbene Miyazaki ha dichiarato che occuparsi solo di questo piccolo corto, che durerà appena 12 minuti, non lo soddisfa appieno!

Lo scorso agosto ha quindi portato un nuovo progetto all’attenzione dello Studio Ghibli: il lungometraggio di Kemushi no Boro, che dovrà essere finito entro il 2019 prima delle Olimpiadi di Tokyo 2020. Pur non avendo ancora ricevuto l’ok dal produttore e amico Toshio Suzuki, dicesi che stia comunque già lavorando ad uno storyboard che prevede 100 scene, molte di più di quelle che occorrerebbero per il corto!


Lo special andato in onda sull’emittente NHK

Questo di seguito è un estratto dal canale YT sempredirebanzai dallo Special Owaranai Hito Miyazaki Hayao che è andata in onda la scorsa domenica sul canale giapponese NHK nel quale Miyazaki svela che il cortometraggio, nato per le proiezioni interne al Museo Ghibli “Kemushi no Boro” (Boro il bruco), vorrebbe diventasse un lungometraggio!

Miyazaki sta lavorando ad un nuovo lungometraggio

Ha inoltre confermato che continuerà anche a lavorare con i corti per il Ghibli Museum di Mitaka nel futuro. Intanto il corto “Kemushi no Boro” sarà proiettato lo stesso in esclusiva al Museo il prossimo anno. A detta sua sono 20 anni che gli ronza in testa questa idea che descrive come “la storia di un piccolo bruco peloso, così piccolo che può essere facilmente schiacciato tra le dita.”

Miyazaki sta lavorando ad un nuovo lungometraggioHayao Miyazaki è salito alla ribalta nel 1970, con la prima serie televisiva di Lupin III, e successivamente con Conan il Ragazzo del Futuro, e Il Fiuto di Sherlock Holmes. Il suo primo lungometraggio è stato Lupin III: Il Castello di Cagliostro nel 1979.

Ha poi trasformato il suo stupendo manga Nausicaä della Valle del Vento in un altrettanto stupendo film animato nel 1984, prima ancora che lui e il suo collega storico Isao Takahata fondassero lo Studio Ghibli.

Dopo la nascita dello Studio Miyazaki ha diretto in ordine cronologico: Laputa, Castello nel Cielo, Il mio vicino Totoro, Kiki Consegne a Domicilio, Porco Rosso, Principessa Mononoke, La città Incantata, Il Castello Errante di Howl, Ponyo e infine nel 2013 il suo ultimo (per ora!) Si Alza il Vento.

 


 

Miyazaki sta lavorando ad un nuovo lungometraggio!