In This Corner of the World tra i migliori 3

In This Corner of the World tra i migliori 3 anime film del 2016

Kono Sekai no Katasumi ni, In This Corner of the World (In Questo Angolo di Mondo) è ufficialmente uno dei tre anime film che hanno più incassato nei cinema giapponesi nel 2016. Indovinate quali sono gli altri due?

E’ basato sul manga omonimo, inedito in Italia, di Fumiyo Kono, autrice anche dell’invece edito Hiroshima, nel Paese dei Fiori di Ciliegio, spettacolare storia dall’ambientazione simile.

Questo lungometraggio in Giappone è già uscito lo scorso 12 novembre 2016 ed ad oggi è entrato anche lui di diritto nel club del Miliardo di yen guadagnati al botteghino!

In This Corner of the World tra i migliori 3

Ovviamente era prevedibile che gli altri due film campioni di incassi del 2016 sono Your Name di Makoto Shinkai, presto al cinema in Italia tutte le sale qui, arrivato quarto nei film più visti di tutti i tempi in Giappone e A Silent Voice di Kyoto Animation, tratto dal bellissimo manga omonimo di Yoshitoki Oima edito anche in Italia che trovate completo qui.

Le animazioni di In This Corner of the World sono del talentuoso giovane studio MAPPA, lo stesso di tante serie anime che ho letteralmente adorato come: Sakamichi no Apollon (2012) ancora solo in fansub, Zankyō no terror (2014) attualmente > gratis su Youtube da Yamato e il recente Yuri on Ice (2016) legalmente > gratuito su Crunchyroll.


Trailer In This Corner of the World

Non so voi ma io vedendo le immagini del trailer ho avuto un forte effetto Una Tomba per le Lucciole… quindi grande hype!

Trama

E’ la storia di una ragazza di nome Suzu Urano che nel 1944 si sposta nella piccola città di Kure, sulla costa nella prefettura di Hiroshima, a vivere con la famiglia del marito. La tranquilla vita di Suzu è gettata nel caos quando la città viene bombardata durante la seconda guerra mondiale. Dalla normalità del quotidiano si passa così a quella degli aerei che minacciosamente volano nei cieli di questo sfortunato angolo di mondo, teatro di quella che sarà una delle più immani tragedie dell’umanità.


In This Corner of the World tra i migliori 3

Inoltre questo film, probabilmente per la delicatezza del tema trattato, la seconda guerra mondiale e l’atomica, ha già vinto prestigiosi premi.

La 3° edizione dell’Hiroshima International Film Festival gli ha assegnato l’Hiroshima Film Peace Award mentre la 38° edizione dello Yokohama Film Festival lo ha incoronato miglior film, battendo addirittura Your Name.

Inoltre la rivista specializzata Kinema Junpo, tra le fonti più autorevoli per la critica cinematografica in Giappone, gli ha riconosciuto il premio come Japan’s Best Film of 2016.
Il premio è attivo dal 1919 ed essere nella loro lista dei migliori 10 film dell’anno è uno dei più grandi onori che un film giapponese può ricevere.

Ed è la prima volta che un anime arriva primo in classifica dal 1988, l’anno in cui vinse Il mio vicino Totoro di Hayao Miyazaki e Studio Ghibli. Sunao Katabuchi, regista di Kono Sekai no Katasumi ni è stato anche premiato come miglior regista.

Speriamo che gli incassi e i riconoscimenti uniti assieme convincano chi di dovere a portare al cinema in Italia anche questo gioiellino.


In This Corner of the World tra i migliori 3 anime film del 2016